Nei cambi di stagione ed in alcuni periodi invernali il nostro corpo diventa più sensibile agli agenti esterni, unendo anche lo stress quotidiano e alcune cattive abitudini ecco che le nostre difese cadono ed abbiamo bisogno cosí di rinforzarle nel minor tempo possibile.



//

ED ORA VEDIAMO COME

aglio per le difese immunitarie L’ AGLIO già da molto tempo è considerato un ottimo stimolatore immunitario inoltre caratteristiche sono attribuite all’aglio per via del suo contenuto di Allicina e di Solfuro.

L’aglio sarebbe inoltre in grado di aiutare l’organismo ad espellere tossine e cellule cancerogene, oltre che di proteggere il cuore prevenendo la formazione di placche nelle arterie.

Come Mangialo: Ci sono molti modi di mangiarlo da crudo a cotto, sotto olio unito al peperoncino dolce che toglie l’odore che conosciamo bene rimanendo invariate le sue proprietà antisettiche, fino a mangiarlo cotto nei cibi che consumiamo ogni giorno rafforzando il loro sapore.

 

ginseng IL GINSENG conosciuto principalmente per le sue qualità energetiche questa radice non è solo un potente energetico ma bensì una vera è propria fonte di benefici per il nostro corpo, con i suoi 12 sostanze bio attive questo alimento è considerato un toccasana dei nostri tempi.

VEDIAMONE I BENEFICI: Diminuisce i livelli di glicemia, migliora gli effetti della insulina, antiossidante, anti infiammatorio, anti depressive, afrodisiache, abbassa i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue, ha effetti positivi sulla circolazione del sangue, sulla memoria e sulla concentrazione, oltre a tutto questo migliora le funzionalità polmonari, riabilita il fisico debilitato, e ovviamente aiuta le difese immunitarie.

COME MANGIARLO: Si può togliere la corteccia frullare nei succhi di agrumi o mangiarlo in insalate ben variate o addirittura mangiarlo in zuppe o da solo anche se il gusto e molto forte.