Pubblicato il Lascia un commento

I Cibi che Aiutano lo Sviluppo del Cervello

cervello

 

cervelloIl Cervello la fonte del nostro sapere ma ma anche il più grande centro informazioni al mondo esso infatti immagazzina ogni giorno centinaia se non migliaia di informazioni, facilitandoci attraverso dei filtri che creiamo con il nostro stile di vita quotidiano, il nostro presente e futuro. Come possiamo mantenerlo sano e funzionale fino alla nostra vecchiaia? la ricerca ha fatto passi da gigante in questo senso, ma sicuramente un’alimentazione corretta è ricca di nutrienti favorisce uno sviluppo corretto non solo del cervello ma anche degli altri organi, comunque per oggi ci focalizzeremo sul cervello vediamo dunque quali sono gli alimenti che posso aiutarlo ha crescere è svilupparsi correttamente ho addirittura migliorarne le capacità.



//

sardineIL PESCE AZZURRO : Senza ombra di dubbio questo alimento “con particolare attenzione allo Sgombro e alla Sardina” che sono in assoluto tra questi pesci, gli alimenti che contengono in assoluto più Qmega 3. Questo magnifico acido grasso aiuta il nostro celebro a mantenersi giovane oltre che ben reattivo anche con il passare del tempo, oltre ha questo gli Omega 3 possiedono un’azzione sia antinfiammatoria che anche permettono di abbassare i trigliceridi e cosa anche da considerare eliminano il colesterolo cattivo dal nostro sanghue meglio conosciuto come LDL .

COME GUSTARLO : Sicuramente un buon modo di gustare questo alimento in maniera salutare sta nel gustarlo Arrostito o Cotto al Vapore con un filo di olio extra vergine ed un pizzio di origano ed una spremuta di limone sul pesce ed ora buon appetito.

 

barbabietoleBARBABIETOLA : Questo alimento é sicuramente tra gli alimenti che possono senza dubbio aiutare il nostro celebro, infatii grazie ad alcune sostanze contenute dentro questo alimento, la Barbabietola aiuta il collegamento delle Sinapse(Che sono organi receptivi che collegano il nostro emisfero desto a quello sinistro), in questo modo aumenta la velocitá dei nostri ragionamenti.

COME GUSTARLA : Sicuramente penso che tutti sappiano che un ottimo modo di gustarla e sicuramente in una sempre fresca insalata oppure tagliata a fette e cucinata al vapore per mantenerne intatte le sue proprietà nutrizionali.

Pubblicato il Lascia un commento

Gli Alimenti che Proteggono il Pancreas

pancreas

 

Il Pancreas questo sconosciuto, questo organo è di fondamentale importanza per quanto riguarda la nostra assimilazione durante i processi digestivi, infatti il pancreas e quell’organo che emette i succhi gastrici che utilizziamo per la scomposizione molecolare dei nutrienti di tutti gli alimenti che ingeriamo durante i processi digestivi.



//

cavoliVERDURE CRUCIFERE : Prima di iniziare è importante spiegare quali sono queste verdure che sono : Broccoli, Cavoletti di Bruxelles, Cavolfiori e Cavoli, questi aiutano e sono di grande beneficio alla protezione del Pancreas dallo sviluppo di eventuali Tumori.

Inoltre è importante tenere conto che per chi ha problemi di Tiroide che il consumo di queste verdure è sconsigliato.

COME GUSTARLE : Un buon modo per gustare queste deliziose verdure può essere sicuramente al vapore, perché in questo modo si mantengono le sostanze nutritive di questi favolosi alimenti.

 

cannellaCANNELLA : Utilizzata in molti infusi e dolci questa spezia rappresenta un utile alleato per il buon mantenimento del Pancreas e delle sue funzioni così importanti per tutti noi, aiutando la digestione questa Spezia favorisce il  buon funzionamento di questo organo, inoltre e un ottimo alleato per i Diabetici dato che aiuta anche ha ridurre i livelli di Glucosio nel nostro sangue.

COME GUSTARLO : Potete se vi va bere delle tisane, oppure spruzzarne un po sopra alle torte, sul caffè, ho addirittura su di una frutta cotta al forno.

Pubblicato il Lascia un commento

Gli Alimenti che Aiutano il Cuore

cuore

 

Il Cuore da sempre rappresenta nel nostro corpo La Vita è tutto quanto di bello esiste per essa, quindi diventa importante aiutarlo a vivere bene, per questo io penso sia assolutamente importante conoscere queste indicazioni per far sì che riusciamo a mantenerlo sano il più allungo possibile, quindi vediamo ora come aiutarlo ha mantenerlo in buona salute attraverso la buona alimentazione quotidiana.


cioccolato fondenteIL CIOCCOLATO EXTRA FONDENTE : Questo alimento consumato in quantità moderate è un ottimo alleato nella protezione del nostro Cuore, infatti essendo molto ricco di Flavonoidi che anno un’azione protettiva dei vasi sanguigni,  questo alimento aiuta non solo il cuore ma addirittura aiuta anche il nostro sistema immunitario riducendo le infiammazioni interne nel nostro corpo.

COME GUSTARLO : In quantità moderate senza esagerare 2 o 3 volte nella settimana nella qualità Extra Fondente.

 

pesce nella cesta
Pesce Azzurro

PESCE : Questo alimento da sempre è riconosciuto come tocca sana per il nostro Cuore, anche se certamente è migliore il Pesce Azzurro rispetto a tutti gli altri pesci , ma comunque non va dimenticato che il motivo principale di ciò è riscontrato nel’ Omega 3 che come molti sanno aiuta ad eliminare il colesterolo mantenendo così puliti i nostri vasi sanguigni, e che comunque i pesci in generale ne contengono una buona quantità, anche sé va riconosciuto che i pesci con una maggiore quantità di questa sostanza sono tutti quelli considerati e conosciuti con il nome di “Pesce Azzurro”  che sono ( La Sardina, L’Aringa, L’Alice o Acciuga, Lo Sgombro, L’Aguglia, Lo Spratto o Papalina, L’Alaccia, Il Lanzardo, La Costardella, Il Suro o Sugarello ed il pesce Sciabolaa o Spatola ) e sono di acqua salata (Mare).

COME GUSTARLO : Ideale per il buon funzionamento del nostro Cuore è di 2 a 4 volte alla settimana, in porzioni che all’incirca vanno dai 120gr. a circa 200gr. per ogni porzione, l’ideale è di mangiarlo sia al vapore che al forno e se proprio lo vogliamo condito con un Olio sicuramente mettiamo un Olio Extra vergine crudo dopo averlo servito.

 

//

Pubblicato il Lascia un commento

Gli Alimenti che Depurano il Fegato

fegato

 

fegatoIl Fegato rappresenta nel nostro corpo quell’organo che aiuta ha il nostro fisico ha depurare e rendere il nostro corpo sempre in buona salute, mantenendo così un organismo sano è sempre in buona salute, tenendo presente che quest’organo aiuta lo smaltimento di tutte quelle sostanze tossiche che ingeriamo quotidianamente, occupandosi di quei processi necessari al metabolismo non solo per gli alimenti, ma anche per i farmaci indipendentemente se essi siano naturali ho chimici.

Come possiamo aiutarlo:  Sicuramente un alimentazione a base di Frutta, Verdura e Ortaggi può sicuramente favorire ed alleggerire il lavoro del fegato, dato che molti frutti e ortaggi contengono sostanze in grado di favorire le attività quotidiane del fegato migliorando l’espulsione delle sostanze tossiche dal nostro organismo.


Vediamo ora alcuni alimenti:

THE VERDE : Il the verde oggi rappresenta una della migliori bevande per il nostro fegato ritornare in forma, essendo ricco di antiossidanti e di una sostanza chiamata Catechina una sostanza conosciuta da sempre per la sua relazione benevola con l’organo del  fegato, aumentando e migliorando il funzionamento generale del fegato.

COME GUSTARLO: In prima mattina ho nelle ore del giorno non fa molta differenza ma certamente da un valido aiuto al nostro organismo ed è anche molto gustoso, consiglio e di assaporarlo al naturale ho al massimo con un cucchiaino di miele per addolcirne il gusto.

RUCOLA, SPINACI, CICORIA E TARASSACO : Questo insieme di ortaggi a foglie verde scuro i quali sono molto ricchi di Clorofilla, aiutano la purificazione del sangue dalle molte tossine e soprattutto metalli pesanti e pesticidi, in questo modo il corpo si ripulisce ed si alleggerisce anche il lavoro che il fegato svolge quotidianamente nel nostro corpo, oltre che svolgere una’azione protettiva nei confronti del fegato.

COME GUSTARLI : Sicuramente crudi ho al vapore mantengono le proprie sostanze nutritive.

MELE : Tra i tanti alimenti senza dubbio è quello che la maggior parte di noi ignora, ma anche questo alimento ha le sue motivazioni per essere qui, vediamo insieme quali sono: contiene una sostanza chiamata Pectina questa addizionata ad altre sostanze presenti in questo frutto aiuta lo smaltimento delle tossine già nel tratto digestivo, in questo modo facilita il lavoro del fegato che trova meno sostanze da smaltire nei suoi processi.

COME GUSTARLA : Non importa se frullata ho al naturale l’importante è mangiarla.

 

//

Pubblicato il Lascia un commento

2 Cibi che Alzano le Difese Immunitarie

difese immunitarie

 

Nei cambi di stagione ed in alcuni periodi invernali il nostro corpo diventa più sensibile agli agenti esterni, unendo anche lo stress quotidiano e alcune cattive abitudini ecco che le nostre difese cadono ed abbiamo bisogno cosí di rinforzarle nel minor tempo possibile.



//

ED ORA VEDIAMO COME

aglio per le difese immunitarie L’ AGLIO già da molto tempo è considerato un ottimo stimolatore immunitario inoltre caratteristiche sono attribuite all’aglio per via del suo contenuto di Allicina e di Solfuro.

L’aglio sarebbe inoltre in grado di aiutare l’organismo ad espellere tossine e cellule cancerogene, oltre che di proteggere il cuore prevenendo la formazione di placche nelle arterie.

Come Mangialo: Ci sono molti modi di mangiarlo da crudo a cotto, sotto olio unito al peperoncino dolce che toglie l’odore che conosciamo bene rimanendo invariate le sue proprietà antisettiche, fino a mangiarlo cotto nei cibi che consumiamo ogni giorno rafforzando il loro sapore.

 

ginseng IL GINSENG conosciuto principalmente per le sue qualità energetiche questa radice non è solo un potente energetico ma bensì una vera è propria fonte di benefici per il nostro corpo, con i suoi 12 sostanze bio attive questo alimento è considerato un toccasana dei nostri tempi.

VEDIAMONE I BENEFICI: Diminuisce i livelli di glicemia, migliora gli effetti della insulina, antiossidante, anti infiammatorio, anti depressive, afrodisiache, abbassa i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue, ha effetti positivi sulla circolazione del sangue, sulla memoria e sulla concentrazione, oltre a tutto questo migliora le funzionalità polmonari, riabilita il fisico debilitato, e ovviamente aiuta le difese immunitarie.

COME MANGIARLO: Si può togliere la corteccia frullare nei succhi di agrumi o mangiarlo in insalate ben variate o addirittura mangiarlo in zuppe o da solo anche se il gusto e molto forte.

 

 

Pubblicato il Lascia un commento

Gli Alimenti che Fanno Bene al Cuore

alimenti che fanno bene al cuore

 

Quali sono gli alimenti che fanno bene al cuore? come tutti già sanno mangiare bene ed una buona attività fisica sono alla base di un buona salute ed un migliore stile di vita, grazie ad una prevenzione fatta attraverso gli alimenti che ingeriamo quotidianamente.


meleMele:  Tra i molti  alimenti che consumiamo quotidianamente la mela merita un posto di tutto rispetto perché previene la formazione di coaguli di sangue nelle vene, oltre a questo contiene vitamine e fibre che a dirla tutta fano d’avvero bene alla nostra salute.

Come Gustarle:  Mangiate con la buccia, indipendentemente se intere a fette o grattugiate, l’importante e mangiarle sempre, perché come dice un vecchi detto: una mela al giorno toglie il medico di torno, detto questo buona mangiata.

 

olio di olivaOlio di Oliva: mangiato crudo senza essere cucinato questo alimento ricco di Omega 3 aiuta a ripulire il nostro sangue, riducendo  il rischio di malattie cardiache, riducendo in modo significativo il colesterolo cattivo LDL nel nostro sangue è per questo e utilizzato nella così detta dieta mediterranea.

Come gustarlo: un buon modo di gustarlo può essere dentro un panino integrale con un po di origani è aceto balsamico e dei semi di pomodoro.

 

avocadoAvocado: Questo frutto e ricco di acidi monoinsaturi ottimi per la protezione del cuore oltre a questo frutto è un frutto molto ricco di proteine e di grassi. Abbonda anche di vitamine, in particolare della A, della D, della E, della K e di quelle del gruppo B. Per ogni 100 grammi di prodotto troviamo il 19% di grassi, il 7% di zuccheri e il 2% di proteine. Ha molte proprietà energetiche e fornisce 230 caloriecirca per ogni 100 grammi di polpa. Molti sono i sali minerali che l’avocado contiene, in particolare il potassio, il fosforo, il magnesio e il calcio. La componente principale è rappresentata dal’ acqua; elevata è la presenza di fibre.

Come Gustarlo: un ottimo modo di gustarlo e ad esempio e ammassare con una forchetta facendone una polpa, dopo di che prendere mezzo limone e spremerlo sulla polpa, insieme ad uno o 2 cucchiai di zucchero di canna oppure miele per i più attenti alla salute, mescolare bene e degustatelo, vi piacerà.

//

Pubblicato il Lascia un commento

Come Abbassare il Colesterolo Mangiando Bene

eliminare il colesterolo nell alimentazione

 

Iniziamo con il dire che il Riso Integrale oltre ad essere il cereale più consumato al mondo e anche una ottima fonte di amido, oltre ad essere più ricco rispetto al riso normale che sarebbe quello così detto ( raffinato o bianco ) di minerali come il ferro, il calcio, il sodio, il potassio, il fosforo il selenio, il magnesio, manganese, rame e lo zinco.

Le differenze tra il riso Bianco e  quello Integrale:  il riso biamco meglio conosciuto come raffinato rispetto a quello integrale è che quello appunto integrale e appunto intero cioè con la casca esterna detta anche (Pula), mentre quello Raffinato e pulito attraverso un procedimento della casca esterna ma questo purtroppo li fa perdere la maggior parte di vitamine e minerali che vengono ripuliti insieme alla casca esterna ed è per questo che diventa di colore bianco.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Oltre a questo nel Riso Integrale inoltre sono presenti molte più vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5 e B6), la Vitamina-E la vitamina K e la J. e ovviamente gli aminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, serina, tirosina, prolina triptofano, valina e treonina oltre proprietà antiossidanti che aiutano il nostro organismo a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo LDL..

È consigliato alle persone sottoposte a dieta dimagrante in quanto, l’energia accumulata, viene consumata in modo lento ed omogeneo durante tutta la giornata senza che si accumulino depositi di grasso.

Inoltre il contenuto di fibre di questo tipo di riso è preventivo nei confronti del tumore al colon. Le fibre si legano alle tossine e alle sostanze dannose facilitandone l’espulsione.

E se non bastasse questi sono 5 benefici principali del riso  integrale:

  1. Aiuta il cervello ad evitare l’invecchiamento cellulare
  2. Può essere utilizzato da chi ha il morbo celiaco 
  3. Altamente digeribile e non crea sonnolenza dopo i pasti
  4. Abbinato a verdure è utile per chi ha problemi di stitichezza
  5. bere L’acqua della cottura del riso aiuta chi ah probleni di diarrea